Categoria: Prizzi

Prizzi, paesino siciliano, ideale per una vacanza esperienziale, cosa visitarecosa farevedere, e dove dormire. Un viaggio di relax, come percorrere un presepe, tra viuzze, sentieri …Sicilia Prizzi come un presepe vivente

Sicilia Prizzi il ballo del diavolo a Pasqua

Il Ballo dei Diavoli a Prizzi

Il Ballo dei Diavoli

Situata ad oltre 1000 metri di altezza dal livello del mare, un dedalo stretto di viuzze arroccate sulla montagna, Prizzi riesce a donare ai visitatori suggestioni di ogni genere, una di queste si celebra il giorno di Pasqua: Il ballo dei diavuli.

Come nelle migliori tragedie greche, le feste in onore di Dionisio in cui si offrivano vittime sacrificali, anche in questa rappresentazione il tema è la lotta eterna tra il Bene e il Male.

Il mito che si fonde con l’azione, il movimento, per esorcizzare la lotta, perpetuarla dinnanzi agli occhi degli astanti.  Maschere grottesche e costumi prevalentemente rossi e gialli,  pelli di capre a coprire le spalle, da sempre simbolo per identificare gli attori in scena. I figuranti  seguono un copione ricco di improvvisazioni,  danze compulsive atte a terrorizzare le anime scelte come vittime.  Rumore di catene agitate nella mischia , Maschere terrificanti che evocano la morte. Un turbinio di suggestioni che culmina con l’arrivo della Vergine seguita da uno stuolo di Angeli. Ogni anno questo rito pagano impedisce, alle forze del Male, di ostacolare il ricongiungimento tra  la Madonna e Suo figlio, il Cristo risorto. Questa lotta comporta, tuttavia, dei prigionieri, poveri dannati che si vedranno costretti a  bere vino oltre misura e, allo stesso tempo, offrirlo ai presenti. Con l’avvento della Vergine i demoni ricorrono ad un ultimo stratagemma, l’offerta dei dolci,  per corrompere ancora i dannati.

Sicilia Prizzi il ballo del diavolo a Pasqua

Il ballo dei diavoli – video dal web

Il Ballo dei Diavoli a Prizzi

esperienziale in Sicilia

Trekking in Sicilia – Tour Esperienziale

Trekking in Sicilia – un emozione fuori dal tempo!A thrill out of time!

Trekking in Sicilia – un tour Esperienziale fatto di cammino e di conoscenza.
Inoltre ideale per chi vuole, per alcuni giorni dimenticare, la vita da città, vivere un’esperienza autentica, originale e soprattutto indimenticabile. Un’escursione emozionale tra natura, antichi sentieri e percorsi del gusto…

Viaggiare per di più, significa anche assaporare, conoscere il territorio, soprattutto le sue persone, ad esempio attraverso i sensi, mostrandoci come preparare piatti tipici.
Un viaggio nella storia raccontato attraverso il cibo, tradizioni leggende, con la dimostrazione casearia, i segreti…
Ma soprattutto rivivendo allo stesso modo, la semplicità, i valori di un tempo delle famiglie rurali aiutandole nella produzione del formaggio

Dormiremo in agriturismo ad Alia.
Che sorge sul versante sud-occidentale delle Madonie, chiamata “Città Giardino”…
Dove la vita sembra scorrere lentamente e il posto ideale per chi vuol far pace con il mondo.

Camminando scopriremo non solo le differenze tra due popolazioni locali, anche attraverso il cibo:
quella dei minatori con dei piatti poveri della tradizione e quella dei borghesi con piatti più ricercati, cammineremo fra vicoli di un paese medievale.
Vi faremo conoscere anche Salvatore, che dopo la laurea, ad esempio, ha scelto la vita di campagna e di coltivare un giardino condiviso, per godere della parte più umana dell’esperienza.
Durante il pranzo, ci racconterà, la sua esperienza di vita e i segreti del territorio.

Visiteremo le grotte della Gurfa, considerate le più grandi d’Europa, pizzo Garibaldi (1000 mt), il borgo di Marcatobianco con i suoi 120 abitanti. Lercara Friddi, ricca di elementi artistici ed architettonici, tra cui il Palazzo Sartorio-Scarlata, dove ha dormito Federico II e il Museo di Frank Sinatra.
Il borgo di Vicari che sorge nella Val di Mazzara, costituisce la sua anima del Medio Evo.
Visiteremo uno tra i Palazzi più ricchi di storia e più belli dell’entroterra, la chiesa romana
più antica d’Europa, la Chiesa di San Vito ed il Castello che vigila silenziosamente sul paese il
Palazzo Pecoraro Maggi, fondato da un incrocio di popolazioni e culture partendo dai Greci ai
Romani, passando per i Normanni e gli Arabi, che rappresentano l’identità di una comunità di circa 3000 abitanti.

Visiteremo le grotte della Gurfa, considerate le più grandi d’Europa, pizzo Garibaldi (1000 mt), il borgo di Marcatobianco con i suoi 120 abitanti. Lercara Friddi, ricca di elementi artistici ed architettonici, tra cui il Palazzo Sartorio-Scarlata, dove ha dormito Federico II e il Museo di Frank Sinatra.
Il borgo di Vicari che sorge nella Val di Mazzara, costituisce la sua anima del Medio Evo.
Visiteremo uno tra i Palazzi più ricchi di storia e più belli dell’entroterra, la chiesa romana
più antica d’Europa, la Chiesa di San Vito ed il Castello che vigila silenziosamente sul paese il
Palazzo Pecoraro Maggi, fondato da un incrocio di popolazioni e culture partendo dai Greci ai
Romani, passando per i Normanni e gli Arabi, che rappresentano l’identità di una comunità di circa 3000 abitanti.

Vi aspettiamo per vivere un’esperienza trekking in Sicilia imperdibile!

Trekking in Sicilia – un tour Esperienziale fatto di cammino e di conoscenza.